+39 347 1823101


info@luigibaroni.it


booking@luigibaroni.it


Le Attività e Programmi 2019




Date Eventi 2019





Presentiamoci, una breve storia di Montagna.

Sono nato a Parma nel 1963 e ricordo ancora le mie prime ferrate all'età di 15 anni nella conca Ampezzana, Punta Fiames a Cortina, la Tofana di Rozes e la prima scalata alla via Normale della Cima Grande di Lavaredo, alle Torri del Sella, del Vajolet,poi, durante le vacanze estive.

Nel 1978 non si parlava di arrampicata sportiva ma l'attrazione per i grandi massi nei boschi della Val di fiemme, val di Fassa e Val Gardena, ci portava a provare l'impossibile! Poi arrivò il free climbing grandi foto dello Yosemite e una strana polvere bianca la magnesite….. arrivarono le innovative scarpette La sportiva che misero in cantina gli scarponi, almeno per arrampicare sulle Dolomiti.

L'era Think Pink a seguire, colorò l'emergente popolo multicolore degli arrampicatori lasciando il colore rosso, colore per eccellenza della montagna, solo nella divisa delle Guide Alpine trait d'union tra tradizione e modernità.

La mia vita si divise in due da una parte le salite sulle grandi montagne dal M. Bianco alle Dolomiti, arrampicata su roccia, pareti nord su ghiaccio e vie di misto classiche; l'altra, in falesia, bassa quota, caldo anche in inverno, studio della tecnica e delle difficoltà.

Nel 1984 intrapresi l'iter formativo per diventare Aspirante prima e Guida alpina poi nel 1989, Da allora sono passati lunghi anni di attività ma l'entusiasmo è quello di sempre e la passione per arrampicata, per lo sci, per la montagna è quella di sempre e trasmetterla è l'obbiettivo più alto.