Vie Normali Monte Bianco

4810 mt. Questa è la quota che si raggiunge salendo alla vetta del Monte Bianco, notevole è l'impegno per raggiungerla ma la soddisfazione ci farà dimenticare la fatica! tre sono gli itinerari proposti, due per il versante francese di Chamonix ed uno italiano per la celebre via del Papa dal Rif. Gonella.

MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
Ascensione lunga e faticosa, ma di grande soddisfazione. E' una delle vie classiche in territorio francese e segue l'itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses.
1° giorno:
Ritrovo alle 7,00 a Courmayeur e trasferimento in auto con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d'Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio.
2° giorno:
Partenza verso le 01.30-2.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa e rientro a Chamonix. Ore complessive di cammino 12-13.
MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
Itinerario più impegnativo rispetto alla prima Via classica, poichè passa dai "tre Mont Blanc": Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta.
1° giorno:
Ritrovo a Courmayeur con la Guida e trasferimento a Chamonix. Salita con gli impianti sino all'Aiguille du Midi. Da qui in breve si raggiunge il rifugio Des Cosmiques in un'ora di cammino. Cena e pernottamento.
2° giorno:
Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a Chamonix. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa).
MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
La "Via del Papa" aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890, è diventata poi la Via Normale Italiana. Lunga ed impegnativa, si svolge in un ambiente di alta montagna di grandissio livello.
1° giorno:
Ritrovo alle 08.00 a Courmayeur, controllo del materiale e partenza per la Val Veny. Risalita del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio.
2° giorno:
Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco.Dopo il passaggio obbligato al "Piton des Italiens" si raggiunge il Dome du Gouterper continuare fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa e rientro a Courmayeur per la stessa via.
Ore complessive di cammino 15-16.

RITROVO E DETTAGLI

RITROVO: Ore 7,00 Coumayeur per via dei Bosses, ore 10,00 per via del Cosmiques e ore 9,00 per via Italiana, breafing con la guida alpina e controllo attrezzatura, partenza.
RIENTRO: Ore 16,00 a Passo Fedaia.
DIFFICOLTA': DIFFICILI esperienza uso ramponi e picozza e ottima forma fisica
DISLIVELLO: 1000 mt.
ATTREZZATURA: Abbigliamento da montagna, zaino,acqua e barrette energetiche, casco, imbracacatura, scarponi, ramponi, picozza.
LA QUOTA COMPRENDE: Accompagnamento guida alpina UIAGM e assicurazione soccorso / recupero CNSA.
SERVIZI ESCLUSI: trasferimenti, mezza pensione in rifugio, Pass A/R impianto di risalita( guida clienti) o quanto non incluso nella "quota comprende".
N. PARTECIPANTI: 1-2. Il gruppo deve essere già precostituito da un singolo o due partecipanti.
QUOTA: 1200€ vie Francesi/1350€ via italiana
In caso di maltempo verrà concordata una nuova data secondo disponibilità.