Via Ferrata Santner al Catinaccio

Trasferimento in taxi a Passo Nigra si raggiunge così il parcheggio della Frommer Alm. E con la seggiovia si sale al rifugio Coronelle/Fronza 2337 mt.. Appena sopra il rifugio parte un primo breve salto con cavo d'acciaio e raggiunto le ghiaie superiori, si continua per un sentiero orizzontale che conduce in circa 20 – 30 min all'inizio delle difficoltà. Raggiunto il cavo d'acciaio ci si addentra nel cuore della parete ovest del Catinaccio percorrendo canali e brevi sali e scendi. Dopo circa 2 1/2 ore la ferrata termina proprio di fronte nei pressi del piccolo rifugio Santner 2741 mt.. Da qui si prosegue e si scende al rifugio Re Alberto con vista sulle famose Torri del Vajolet; meta ambita dei arrampicatori di tutto il mondo. Continuando a scendere fino al rifugio Vajolet e Gardeccia per scendere in Valle a Vigo di Fassa.

RITROVO E DETTAGLI

RITROVO: Ore 8,30 Vigo di Fassa bivio per Carezza, breafing con la guida alpina e controllo attrezzatura salita al Passo Nigra con taxi.
RIENTRO: Ore 16,00 a Vigo in funivia.
DIFFICOLTA': MEDIA minima esperienza ferrate e buona forma fisica
DISLIVELLO: 400 mt.
ATTREZZATURA: Abbigliamento da montagna, zaino,acqua e barrette energetiche, casco, imbracatura, kit ferrata, scarponi o scarpe trekking.
LA QUOTA COMPRENDE: Accompagnamento guida alpina UIAGM e assicurazione soccorso / recupero CNSA.
SERVIZI ESCLUSI: Rifugi, taxi e Pass A/R impianto di risalita( guida clienti) o quanto non incluso nella "quota comprende".
N. PARTECIPANTI: 6.
QUOTA:300€ fino a 3 Partecipanti (Persona in più 50€)
In caso di maltempo verrà concordata una nuova data secondo disponibilità.