Tour Vie Ferrate Pale di S. Martino 4 g

Le affascinanti Pale di San Martino sono spesso avvolte dalle nuvole. Ma questa traversata ci regalerà sicuramente unici e indimenticabili paesaggi mozzafiato. In quattro giorni attraversiamo le più interessante ferrate Pale di San Martino: la ferrata Bolver-Lugli, la ferrata del Porton e la ferrata del Velo.
1°giorno: ferrata Bolver-Lugli
Partenza da San Martino di Castrozza. Alle 8.00 saliamo con l'impianto Colverde. A seguire la lunga e difficile ferrata Bolver-Lugli per la parete sud-ovest del Cimon della Pala, arrivati al bivacco Fiamme Gialle a 3006m, ora scende per sentiero n°716 fino al rifugio Rosetta a 2581 m. Qui si pernotta.
Totale: ca. 6 – 7 ore di cammino; dislivello in salita: 1000 m.
2° giorno: cima Fradusta
Dal Rifugio Rosetta lungo il sentiero 709 ci si porta in 1.30 ore alla base del Ghiacciaio del Fradusta. Salendo lo spallone di sinistra, si raggiunge in 1.30 ore la splendida e panoramica cima della Fradusta2939 mt situata proprio nel cuore delle Pale. Tornati alla base del ghiacciaio e superato il vicino Passo Pradidali Basso, si scende nella spettacolare conca dell'alta Val Pradidali fino all'omonimo Rifugio per la notte. Totale: 4,30 – 5 ore di cammino; dislivello in salita: 400 m.
3° giorno: ferrata del Porton e del Velo
Dal Rifugio Pradidali ci sono due strade per raggiungere il passo del Porton. La prima prevede di percorrere la via ferrata del Porton. La seconda alternativa è quella di percorrere il più semplice sentiero attrezzato Nico Gusela. Dal passo Porton si percorre la ferrata del Velo, vie ferrata facile e ben attrezzata, ma con qualche passaggio esposto. Pernottamento al rifugio del Velo della Madonna a 2356 m. Totale: 4.30 ore di cammino.
4° giorno: ferrata Dino Buzzati
dal rifugio Velo della Madonna alla cima Cimerlo 2509 m per il sentiero attrezzato Dino Buzzati e rientro a San Martino di Castrozza. Totale: 5 ore di cammino.

RITROVO E DETTAGLI

RITROVO: Ore 8,00 Partenza funivia San Martino di Castrozza, breafing con la guida alpina e controllo attrezzatura.
RIENTRO: Ore 17,00 a S. Martino di Castrozza.
DIFFICOLTA': IMPEGNATIVO esperienza ferrate buona forma fisica
DISLIVELLO: 1000 mt.
ATTREZZATURA: Abbigliamento da montagna, zaino,acqua e barrette energetiche, casco, imbracatura, kit ferrata, scarponi o scarpe trekking.
LA QUOTA COMPRENDE: Accompagnamento guida alpina UIAGM e assicurazione soccorso / recupero CNSA.
SERVIZI ESCLUSI: Rifugi e Pass A/R impianto di risalita( guida clienti) o quanto non incluso nella "quota comprende".
N. PARTECIPANTI: 6. .
QUOTA:420€ Min.4
In caso di maltempo verrà concordata una nuova data secondo disponibilità.